ORTOPEDIA - NEUROCHIRURGIA - CHIRURGIA OFTALMICA - CHIRURGIA ONCOLOGICA VETERINARIA

FREELANCE PER AMBULATORI E CLINICHE VETERINARIE .

PER CONTATTI : 3393201159

alessandro.prota@virgilio.it















mercoledì 31 marzo 2010

OSTEOTOMIA DEL COLLO E DELLA TESTA DEL FEMORE NEL CANE

i soggetti candidati per questo intervento sono cani affetti da artrosi dell'anca con dolore intrattabile,devono essere relativamente leggeri ,cani di piccola e media taglia e con muscolatura non atrofizzata. E' un intervento risolutivo anche per il Legg-Perthes-Calve,nelle frattura non consolidate della testa e collo femorale,nelle lussazione coxofemorali croniche con dispasia dell'acetabolo,e nei casi di fallimento alla protesi dell'anca. Importante e' il postoperatorio nel quale con l'aiuto di antinfiammatori deve essere incoraggiato il movimento associato a fisioterapia ed idroterapia E' un intervento che riesce a migliorare la qualita' di vita del cane eliminando il dolore, residua una certa fibrosi aderenziale che limita un po i movimenti di flesso-estensione dell'anca ma con una buona fisioterapia l'andatura e' soddisfacente .Nei cani piccoli la ripresa sicuramente e' piu' veloce con risultati eccellenti.Nei soggetti piu' pesanti il ritorno a una buona funzionalita' dell'arto richiede da 6 a 12 mesi.

VIDEO :OSTEOTOMIA DELLA TESTA E COLLO DEL FEMORE

video

Nessun commento:

Posta un commento